Sant’Elena Sannita (IS), sbocciano i fiori per il borgo

Sant'Elena Sannita, in fiore
Sant’Elena Sannita, in fiore – Monumento ai Caduti

Sbocciano i fiori per il borgo degli arrotini e dei profumieri. A Sant’Elena Sannita (IS) e nelle sue immediate vicinanze i colori stanno cambiando e dal colore marroncino dei colli e dei terreni si sta passando ad una variopinta moltitudine che riempie gli occhi e il cuore di gioia.

Sant'Elena Sannita, in fiore
Ciliegi in Fiore sul lato Est del borgo

La neve è ora un ricordo e la si vede solo in lontananza sulle alture del Matese. Ora il bianco ha lasciato il posto al verde smeraldo delle gemme sui rami e alle tante sfumature dei fiori. Passeggiando per Sant’Elena Sannita è tutta una meraviglia e si assapora questo nuovo volto primaverile sotto un sole piacevole.

Sant'Elena Sannita, in fiore
Un albero con i primi fiori incastonato tra due antiche case del borgo

Gli alberi di ciliegio, di prugne, di mandorli e di tante altre delizie della Natura in questi giorni stanno offrendo il meglio di loro.

Sant'Elena Sannita, in fiore
Fiori bianchi in una mini aiuola

Le aiuole sono un tappeto di margherite e fiorellini gialli, come quella che circonda il Monumento ai Caduti. Anche le aiuole più piccole, un fazzoletto di terra lungo un albero solitario, sanno donare una visione decisamente romantica, con un solo fiore bianco solitario o con un mazzolino dai tenui fiorellini rosa.

Sant'Elena Sannita, in fiore
Un muretto a secco fiorito davanti alle Tre Croci

Pure una fessura tra le pietre di un muretto a secco in questi giorni primaverili ha il pregio di assumere il volto di un microscopico giardino fiorito.

Sant'Elena Sannita, in fiore

Per non dimenticare anche i vasi che si trovano sui davanzali delle finestre: la Natura sboccia e segue il suo corso e seppure i vasi si trovano davanti a case nel borgo che sono abitate per pochi giorni all’anno, queste abitazioni prendono vita grazie alla potenza di Madre Natura che a Sant’Elena dà un volto nuovo in ogni periodo dell’anno. Ed ora è il momento di un borgo in fiore.

Sant'Elena Sannita, in fiore
Corso Vittorio Veneto, fiorellini gialli in un vaso su un davanzale

Da vedere

Si suggerisce di fare una visita guidata al Museo del Profumo di Sant’Elena Sannita, che si trova in Via del Profumo, si può o visitare il sito www.ilmuseodelprofumo.it, oppure telefonare al numero 0874 890059.

Dove dormire

Per pernottare, si può soggiornare presso il B&B Stella del Nord, te. 368.3961812, nel pieno centro storico e a 2 minuti a piedi dal Museo del Profumo. Su questo sito puoi visitare la pagina sul Bed & Breakfast Stella del Nord.

Precedente Il Museo del Profumo nella Top 5 italiana Successivo Sport / Isernia – Evento Inter a pochi minuti da Sant’Elena Sannita (IS)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.