Sant’Elena Sannita (IS) il paese dell’ acqua e della Di Iorio SPA

Uno dei più importanti stabilimenti di acqua minerale si trova nel borgo, al confine con Frosolone (IS)

Per chi vive a Sant’Elena Sannita è normale aprire il rubinetto e bere una sorsata di acqua fresca e gustosa che sgorga direttamente dalle viscere del vicino Colle dell’Orso. Ma chi non abita nel borgo, come può fare per poter avere lo stesso piacere trovandosi lontano da qui? Semplicissimo: si reca in un negozio ed acquista quella imbottigliata dallo stabilimento Di Iorio SPA di Sant’Elena Sannita!

Di Iorio SPA, lo stabilimento a Sant'Elena Sannita
Di Iorio SPA, lo stabilimento a Sant’Elena Sannita

Si tratta senz’altro di una delle Eccellenze del territorio santelenese e il suo grande sito produttivo si vede percorrendo la strada provinciale che conduce da Sant’Elena a Frosolone. Seppur il sito è moderno e all’avanguardia, in realtà la storia di questa azienda risale a moltissimi anni fa, quando la famiglia Di Iorio “scommise” su questo che oggi come oggi è un business mondiale. I primi passi furono fatti sul finire del 1800 e agli inizi del 1900 tutto ormai era una solida realtà e i risultati sono quelli che si possono vedere oggi nel Terzo Millennio.

Una ditta florida che ha passato indenne anche le crisi più dure che hanno afflitto l’Italia. All’estero bere l’acqua di Sant’Elena Sannita – venduta con il marchio Molisia – fa tendenza non solo perché buona, ma anche perché simboleggia il Made in Italy che tanto affascina, giustamente, gli stranieri.

Il “Made in Sant’Elena Sannita” spopola nel mondo

Non è un caso che la Di Iorio SPA abbia stretto delle partnership con importanti società di importazione che le permettono la diffusione e la presenza oltre che in Europa, anche nel Nord America (compreso il Canada, dove sono espatriate molte famiglie di Sant’Elena e di Frosolone che qui tornano nei mesi estivi) e in Australia. Forse non sanno che proprio in Australia, vi è una decisamente vasta comunità italiana e molisana che viene così rifornita anche di bevande santelenesi.

La capacità industriale dello stabilimento è formidabile, se si considera che grazie ad una linea d’imbottigliamento con una tecnologia alquanto avanzata lo stabilimento è in grado di produrre fino a un milione e mezzo di bottiglie al giorno, così che si può assolvere pienamente alle varie esigenze distributive.

Per quanto riguarda l’acqua oligominerale Molisia, è stata riconosciuta nel 2000 dal Ministero della Sanità e viene imbottigliata dal 2006. Un’acqua leggera “Made in Sant’Elena Sannita” e che fa anche bene alla salute. Cosa, questa, ben risaputa dalla popolazione del lontano oriente tanto che viene ritenuta un vero toccasana che in Cina da essere venduta nelle farmacie per le sue salutari proprietà.

Per dormire a Sant’Elena Sannita si può soggiornare presso il B&B Stella del Nord, te. 368.3961812, nel pieno centro storico e a 2 minuti a piedi dal Museo del Profumo. Su questo sito puoi visitare la pagina sul Bed & Breakfast Stella del Nord.

Precedente Sant'Elena Sannita (Isernia) - Galleria fotografica Successivo Sant’Elena Sannita (IS) – Una Giornata Ecologica per far splendere il borgo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.